venerdì 30 marzo 2018

Try again - ecco a voi il mio nuovo singolo!!!


Cari amici lettori,
è con molto piacere ed entusiasmo che oggi vi parlo del mio ultimo singolo.
"Try again", realizzato interamente da me, pubblicato il 14 dicembre 2017, è online su tutti gli store digitali da inizio anno. Segna il mio ritorno al genere dance strumentale, che poi è stato il mio primissimo genere musicale quando iniziai la mia magica avventura passionale nel mondo della musica. Ispirato nei miei primi passi a Giorgio Moroder(uno dei miei mentori) e più in là anche a Robert Miles, il genere dance strumentale dava l'opportunità di affacciarmi nel panorama musicale da protagonista pur non avendo la voce per cantare! Questo, cari lettori, è stata una cosa meravigliosa per me! Ho scritto molti brani testo e musica in verità, ma per quelli necessito continuamente di collaborazioni(le quali scarseggiano e si fanno sempre più difficili visto ahimè il sempre più egocentrismo degli artisti oggi) con altri artisti o cantanti e in quei casi rimango dietro le quinte come autore(come protagonista potrei rimanere in qualche caso con le moderne "feat."). Scrivo diversi generi musicali, ma è solo grazie al dance strumentale che oggi posso uscire in autonomia con un mio lavoro discografico. Non avendo alle spalle, manager, imprenditori facoltosi, produttori, agenti o case discografiche che ti finanziano non mi rimaneva che l'autoproduzione. L'unica strada accessibile per me è il web. Infatti, troverete il mio brano solo online(e meno male che per questo esiste internet!). Non bisogna abbattersi mai, certo, con una mega produzione oggi conoscereste tutti il mio brano senza bisogno di questo post. Noi lottiamo ugualmente. Basta esserci in qualche modo nel panorama musicale e lottare, lottare, riprovare, riprovare di nuovo sempre! Try again appunto! Allego il link di youtube dove potete ascoltarlo e farlo ascoltare se vi fa piacere(ne sarei molto grato). Grazie per la lettura e buon ascolto. 
Un caro saluto a tutti voi.




sabato 4 marzo 2017

Le berline più vendute in Italia nel mese di febbraio con aggiornamento classifica generale 2017


Cari amici lettori,

ecco qui per voi, dopo tanto tempo che non scrivo, la classifica delle berline(medio-grandi) più vendute in Italia nel mese di febbraio 2017:

1)   AUDI A4 con 1.141( somma delle versioni A4 e A4 Avant)
2)   BMW SERIE 3 con 948( somma delle versioni Serie 3, 3 Touring e Gran Turismo)
3)   SKODA OCTAVIA con 849( somma delle versioni Octavia e Octavia Wagon)
4)   MERCEDES CLASSE C con 846( somma delle versioni C, C SW e C Coupè-Cabrio)
5)   ALFA ROMEO GIULIA con 755

Nella classifica del 2017, sommando le vendite di febbraio, troviamo la seguenti posizioni aggiornate:

1)   AUDI A4 con 2.074( somma delle versioni A4 e A4 Avant)
2)   BMW SERIE 3 con 1.682( somma delle versioni Serie 3, 3 Touring e Gran Turismo)
3)   ALFA ROMEO GIULIA con 1.522
4)   SKODA OCTAVIA con 1.451( somma delle versioni Octavia e Octavia Wagon)
5)   MERCEDES CLASSE C con 1.413( somma delle versioni C, C SW e C Coupè-Cabrio)

 Spero di continuare a tenervi aggiornati. Un caro saluto.

mercoledì 2 marzo 2016

Le auto più vendute in Italia nel 2015



Cari amici lettori,

ecco qui per voi, dopo tanto tempo, la classifica delle 10 auto più vendute in Italia nel 2015:

1)   FIAT PANDA con 126.306
2)   FIAT PUNTO con 56.449
3)   LANCIA YPSILON con 55.826
4)   FIAT 500L con 49.918
5)   VOLKSWAGEN GOLF con 44.436
6)   RENAULT CLIO con 43.193
7)   FIAT 500 con 40.850
8)   FORD FIESTA con 40.275
9)   VOLKSWAGEN POLO con 36.384
10) FIAT 500X con 32.579


Nella classifica del 2015, si conferma campione delle vendite in Italia la Fiat Panda. Spero di continuare a tenervi aggiornati. Un caro saluto.

mercoledì 13 gennaio 2016

Cicconi "E torno indietro" - Testo di Michele Annunziata



Cari amici lettori,
ecco qui per voi il testo del brano "E torno indietro" che ho scritto per Mauro Cicconi. Un caro saluto a tutti voi.

E torno indietro
(M. Annunziata)

Avevi ragione tu,
quando da bambino mi dicevi
tienili aperti, spalancati questi occhi
e presta attenzione
a ciò che fai, a ciò che dice intorno a te la gente,
che mente dice che sei il migliore
e poi da dietro ti spacca il cuore

e torno indietro,
un viaggio con la mente
con tenera malinconia ai tempi in cui
con semplice ingenuità
credevo in fantastiche illusioni
molto probabilmente, spacciandole
per sacrosante verità.

Inevitabilmente io,
stando attento ad evitare le buche,
lungo il cammino non è sempre così,
puoi conoscere tutto.
Anche un furbo deve fare attenzione
e cerco qualche cosa che profumi di vero,
che sia da ammirare per sempre.

e torno indietro,
un viaggio con la mente
con tenera malinconia ai tempi in cui
con semplice ingenuità.

Vada come vada io non lascerò
i miei affetti e i volti non li scorderò
sarà dura lo so ma i miei anni non li butterò
e torno indietro...

e torno indietro,
un viaggio con la mente
ai tempi in cui
con semplice ingenuità
credevo, fantastiche illusioni
credevo.....

avevi ragione tu  
avevi ragione tu  
avevi ragione tu

io.... torno indietro.

Lettori fissi